Aliante A

La Divisione Educativa-Riabilitativa è organizzata in tre Settori:

Settore Educativo

Nel 2008 la Cooperativa Aliante ha avviato un percorso di collaborazione attraverso un intervento di sostegno economico e gestionale destinato a sfociare nel dicembre 2009 in una fusione per incorporazione della Cooperativa L’Isola Che C’è.


Nasce quindi un Settore educativo che si occupa delle seguenti fasce di età:
  • 0-3 anni: Gestione di Nidi e Sezioni Primavera
  • 3-6 Anni: Gestione di Scuole dell’Infanzia
  • 0-14 anni: Servizi di Pre-Post e Interscuola
  • Servizi di Sostegno alla disabilità presso le scuole gestite direttamente
  • Servizi di Animazione del territorio, tutoraggio e baby sitter
  • Servizi complementari: accompagnamento sugli scuolabus

 

Settore Psichiatria

È costituito di nove Comunità residenziali per pazienti psichiatrici collocate nel territorio della Provincia di Modena. Si tratta di Appartamenti Protetti e semi-Protetti all’interno dei quali si accolgono persone inviate dai CSM dell’Azienda Usl di Modena territorialmente competenti per percorsi ria bilitativi residenziali volti al ripristino di autonomie compromesse o al mantenimento di abilità residue.
Le Comunità si trovano a Modena, Carpi, Castelfranco Emilia, Vignola e Sassuolo.

 
 
   

 Settore Minori

E' costituito di una Comunità Educativa residenziale per minori che accoglie adolescenti allontanate dalle famiglie di origine per decreto del Tribunale per i Minorenni. E’ autorizzata al funzionamento secondo Direttiva regionale e può accogliere fino a 8 minori.

Gli invianti sono i Servizi sociali territorialmente competenti; l’intervento educativo svolto è finalizzato oltre che all’accoglienza e alla protezione, ad accompagnare le minori nel proprio percorso di vita verso il raggiungimento delle autonomie necessarie nonché ad affiancare nel processo di rielaborazione dei traumi subiti e nell’eventuale recupero di figure familiari di riferimento.

 

E’ in corso la fusione con un'altra cooperativa (Laser Cooperativa Sociale) che si occupa di minori in condizioni di disagio sociale: questo percorso condurrà all’ampliamento del Settore e renderà possibile la gestione di una Comunità semi-residenziale e alcuni Centri di Aggregazione Giovanile.

Sono progettati e gestiti  anche  Ludoteche e Servizi di educativa di strada.