Eventi e Novità

Banca del tempo solidale
dal 1^ maggio 2022

All'interno dell'accordo integrativo sottoscrittto il 21 aprile 2022 si è concordata l’istituzione di una banca delle ore “solidali” a favore di tutti i dipendenti che, per far fronte a gravi e documentate situazioni familiari, abbiano necessità di permessi aggiuntivi a quella di origine legale/contrattuale.

IN ALLEGATO L'ACCORDO COMPLETO ED I DOCUMENTI PER LA DOMANDA E LA DONAZIONE.

Potranno attingere alla Banca ore solidale i lavoratori che presentino, all’atto della formale richiesta con acclusa documentazione, i seguenti requisiti: 

  1. abbiano la necessità di assistere i figli o il coniuge (o persona parte di unione civile o convivente more uxorio) o un parente di 2° grado gravemente malato ex lege 53/2000, a condizione che abbiano esaurito l’intera dotazione di ferie, banca ore positiva e permessi per gravi motivi familiari e personali;
  2. siano altresì affetti da malattia grave certificata e documentata e con periodo di comporto residuo inferiore a 30 giorni;

Le domande, presentate mediante la modulistica allegata, qualora siano più di una, saranno evase in base all’ordine cronologico. Nel caso in cui non sia possibile soddisfare tutte le richieste sarà adottato il principio di equità. 

Potranno cedere a titolo gratuito le ferie e/o i permessi e/o fruire della banca ore solidale del presente accordo, tutti i dipendenti a tempo determinato e indeterminato di Aliante società cooperativa sociale, indipendentemente dal livello di inquadramento, dall’orario di lavoro e dalle altre condizioni stabilite nel contratto di lavoro individuale.

In particolare, a tutti i dipendenti è consentita la cessione, utilizzando il modello allegato, di:

  • ferie maturate al 31 dicembre dell’anno precedente la cessione, eccedente il limite imposto dall’art. 10 del D.Lgs. 66/2003 e non ancora godute alla data della cessione;
  • ore di permessi maturati (ex festività) al 31 dicembre dell’anno precedente la cessione e non ancora goduti alla data della cessione.

La quantità donata sarà parametrata alla retribuzione lorda individuale percepita dal cedente nel mese della donazione (ad esempio: retribuzione lorda individuale oraria pari a 10 euro, donazione di 5 ore di permessi da parte di un lavoratore. La banca delle ore solidale sarà alimentata per un ammontare equivalente a 50 euro).

Richiedi informazioni
Autorizzo il trattamento dei miei dati al fine di dare seguito alla mia richiesta. I dati personali saranno trattati in conformità con l’informativa presente nella sezione privacy policy.
* Campi obbligatori